ATTENZIONE

A.A.A. Se sei una delle strutture potenzialmente a RISCHIO, tra cui:

● un ristorante ● un albergo ● ufficio ● un laboratorio di pasticceria ● uno studio medico
● una clinica dentistica

o una qualsiasi altra attività che usa condizionatori d’aria e che richiede un livello di igiene e sicurezza massima…
NON dovresti assolutamente ignorare questo messaggio.

Sai che il climatizzatore può essere veicolo di propagazione del virus se già presente nell’aria?

Diversi esperti in numerosi articoli e interviste hanno sottolineato l’importanza di sanificare gli impianti di trattamento dell’aria e di climatizzazione negli edifici in quanto i virus sopravvivono sulle superfici per giorni e possono propagarsi anche tramite gli impianti di climatizzazione che per loro natura movimentano aria. Quindi possono essere veicolo per lo spostamento del virus se presente già nel locale. La regola vale anche per il Covid-19.

Come spiega bene Andrea Casa, presidente dell’Associazione italiana Igienisti Areaulici, intervistato da Uno Mattina.

Davvero i condizionatori d’aria che hai in ufficio stanno mettendo a repentaglio la vita tua e del tuo personale, dei tuoi clienti, dei tuoi pazienti?

SEI ASSOLUTAMENTE CONVINTO CHE IL PROBLEMA NON TI RIGUARDI PERCHÉ EFFETTUI LA MANUTENZIONE REGOLARMENTE SUI TUOI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE?

Hai già letto il protocollo condiviso di misure per il contrasto del COVID-19 negli ambienti di lavoro?

Se hai un’azienda, sicuramente l’hai già fatto. Perchè ti sta a cuore la salute dei tuoi dipendenti e anche il tuo fatturato, che senza di loro non ci sarebbe. Quindi già saprai che è necessario pulire giornalmente e sanificare periodicamente gli ambienti di lavoro.

A cos’altro dovresti stare attento?

Purtroppo non basta sanificare tastiere, mouse e superfici per stare al sicuro. Se il virus è presente nell’aria oppure viene portato da qualcuno dall’esterno, il climatizzatore potrebbe farlo propagare nella stanza perché, per il suo funzionamento, fa muovere l’aria all’interno di un locale.

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha emanato da poco le indicazioni per il settore alberghiero e turistico:

"Sebbene COVID-19 non sia trasmesso per via aerea ma da persona a persona attraverso piccole goccioline dal naso o bocca quando una persona infetta tossisce o espira, attenzione dovrebbe essere prestata, come in circostanze normali, a monitorare le condizioni dei filtri e mantenere il corretto tasso di sostituzione dell'aria interna. Il corretto funzionamento della ventilazione, dello scambio d'aria"

La virologa Ilaria Capua, che dirige l'One Health Center of Excellence all'Università della Florida ha dichiarato a Il Messaggero:

Non possiamo escludere il propagarsi del coronavirus dai condizionatori. La Sars 1, nel 2002, si è propagata dai sistemi di aerazione e riscaldamento di un hotel.

Non vogliamo spaventarti, ma chiederti: quando è stata l’ultima volta che hai fatto pulire il condizionatore?

SEI ASSOLUTAMENTE CONVINTO CHE IL PROBLEMA NON TI RIGUARDI PERCHÉ EFFETTUI LA MANUTENZIONE REGOLARMENTE SUI TUOI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE?

Oltre ai problemi di salute ben evidenti agli occhi di tutti, ti spieghiamo perché rischi e perdi fatturato e soldi a causa di un condizionatore non sanificato.

Quando pian piano riapriranno le attività, i clienti nuovi e gli affezionati, da sempre attenti osservatori, vorranno sapere se entrando nella tua struttura saranno al riparo dal virus. Prima di mettere piede nel tuo locale si informeranno sui social se tu avrai preso tutte le precauzioni possibili oppure no. La sanificazione diventerà la prima cosa che un cliente cercherà.

Sarà il tuo biglietto da visita.

Addirittura, verrà considerata prima, per esempio, della bontà del tuo piatto oppure della tua preparazione come medico o  degli arredi del tuo hotel.

Molte attività hanno già basato le campagne pubblicitarie sulla periodica sanificazione dei locali e di climatizzatori. Sicuramente ti è già capitato in questi giorni di vedere il post di un tuo competitor su questo argomento.

Tu vuoi rimanerne fuori?

Eppure è un bel punto di forza su cui puntare con clienti per farli sentire coccolati e al centro dell’attenzione.

Come hai sempre fatto!

Non solo i clienti saranno dei veri e propri segugi verificando se il tuo locale è sanificato oppure no. Ma a starti con il fiato sul collo saranno anche i tuoi dipendenti e collaboratori. Chiederanno di sentirsi al sicuro mentre stanno lavorando nella tua azienda e tu da bravo imprenditore vorrai garantire loro le migliori condizioni possibili.

Diciamocelo: i collaboratori sono la linfa dell’azienda!

Dare priorità assoluta alla loro salute potrebbe determinare il successo o il fallimento della tua azienda.

C’è un altro aspetto che forse non ti farà piacere conoscere, riguardo all’inquinamento causato dai condizionatori non puliti.

Pensi che i tuoi dipendenti siano TROPPO CAGIONEVOLI DI SALUTE? O che si danno malati perché “non hanno voglia di lavorare” (chi di noi non l’ha pensato almeno una volta)? Allora dovresti tenere conto di questo studio pubblicato nel 2000  del dipartimento Indoor Environment della Lawrence Berkeley National Laboratory,
California.

“Una media del 35% delle assenze da lavoro per malattia sono
dovute alla scarsa pulizia dei tuoi impianti di climatizzazione”.

Ripeto:

Più di 1 su 3 delle assenze che subisci da parte dei tuoi dipendenti sono dovute NON alla poca voglia di lavorare, ma all’aria che respirano con i condizionatori accesi.

A questo punto sarai felice di sapere che l’aria sporca emanata dal condizionatore ti consente di registrare un -4% sul tuo fatturato ogni anno.

Fick e Seppanen aggiungono che “prendersi cura della qualità dell’aria dell’ambiente di lavoro si traduce in una riduzione delle assenze da lavoro per malattia fino al 20% sul totale.”.

SEI ASSOLUTAMENTE CONVINTO CHE IL PROBLEMA NON TI RIGUARDI PERCHÉ EFFETTUI LA MANUTENZIONE REGOLARMENTE SUI TUOI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE?

Aldilà del virus di cui abbiamo già parlato, hai presente quando in ufficio accendi il condizionatore e dopo qualche ora inizi ad accusare stanchezza, mal di testa, quella sensazione di fastidio?

Credevi che quel malessere fosse dovuto alla differenza di temperatura tra ambiente esterno e interno?

Ora stai per scoprire qual è il motivo reale.

 La causa non è la temperatura dell’aria, ma qualcosa di ben più grave:

il livello di batteri e spore velenose che sono annidate nei condizionatori.

Il problema non è solo il Coronavirus che abbiamo imparato a conoscere in questi ultimi mesi.

Muffe, funghi acari ed altri agenti inquinanti vengono emanati nell’aria che respiri, entrando in circolo nel tuo organismo e portando conseguenze che possono diventare ben più gravi di una banale sensazione di spossatezza.

Ti parlo di malattie come:

  • ● Sinusite
  • ● Faringite
  • ● Laringite
  • ● Tonsillite
  • ● Rinite
  • ● Nevralgia
  • ● Congiuntivite
  • ● Polmonite
  • ● Legionella (mortale nel 10% dei casi).

Davvero si possono trasmettere tutte queste malattie SOLO attraverso l’aria che respiriamo in ufficio? Citando direttamente il In Italia, il D.Lgs. 626/94 sulla valutazione del  rischio biologico da esposizione generica a micro-inquinanti:

“La trasmissione di malattie infettive può avvenire per contatto diretto tra soggetto e soggetto, o tramite l’aria, che diventa un veicolo di molti batteri e altri agenti patogeni che si moltiplicano e si propagano negli impianti di condizionamento dell’aria.”

SEI ASSOLUTAMENTE CONVINTO CHE IL PROBLEMA NON TI RIGUARDI PERCHÉ EFFETTUI LA MANUTENZIONE REGOLARMENTE SUI TUOI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE?

Ma aspetta, non è finita…

Ecco altre 3 problematiche SERIE che ti causerà un impianto termico sporco e inquinato

Guai
con la legge

La mancata esecuzione dei controlli necessari e stabiliti da 2 Decreti del Presidente della Repubblica (D.P.R. N°146/18 e D.P.R. N°74/13), ad esempio il mancato registro dell’apparecchiatura, prevede sanzioni che possono arrivare fino da 10.000 fino a 100.000€

Manutenzione Straordinaria sempre più frequente

Un impianto di manutenzione che emana aria inquinata è un impianto NON correttamente o NON frequentemente igienizzato. Ciò aumenta la probabilità di incorrere in guasti. In altre parole, meno manutenzione ordinaria fai ai tuoi impianti, più spesso dovrai ricorrere a manutenzione straordinaria.

Cattivi Odori In Ufficio o in Azienda

Avrai sicuramente sentito almeno una volta nella vita quell’odore sgradevole di muffa, di quando dimentichi un alimento fresco in frigorifero. Quando sul condizionatore, e soprattutto sulla ventola, si depositano le muffe, queste vengono emanate nell’aria una volta che l’impianto è in azione. Dando luogo ovviamente a odori sgradevoli, a volte anche insopportabili.

Ma ora devo parlarti di un altro importante aspetto. Hai visto che anche il tuo meccanico da ieri è diventato un “sanificatore”?

A seguito della diffusione del virus, vista la grande richiesta di sanificazione gli ambienti, da qualche settimana molte aziende che prima facevano tutt’altro si propongono come “esperti della sanificazione”.

Autofficine, aziende edili, venditori di pannelli solari, dalla sera alla mattina sono diventati “professionisti decennali” nel campo dell’igienizzazione?

ATTENZIONE!!

Si tratta di improvvisazione allo stato puro.

Sentiamo il dovere di metterti in guardia da chi vuole solo approfittare della tua buona fede.

Ci sono in ballo la tua azienda, i tuoi sacrifici, la tua famiglia, i tuoi collaboratori e i tuoi sogni.

Non si scherza su questo.

A differenza di questi improvvisati, noi di Novatec ci occupiamo fin dalla nostra fondazione, nel 2008, esclusivamente di manutenzione di impianti di climatizzazione. Ne abbiamo visti davvero tanti. Ogni giorno ci siamo migliorati per dare al cliente la soluzione più salubre, igienica ed ecologica. Sull’argomento ‘sanificazione climatizzatori’ abbiamo scritto decine di articoli (sul nostro blog) e registrato numerosi video (sul nostro canale Youtube) per sensibilizzare le persone ad una corretta manutenzione dei propri impianti per evitare l’esposizione a rischi inutili. Fin da tempi non sospetti! Addirittura abbiamo pubblicato un libro di 250 pagine basandoci su studi nazionali ed internazionali, che descrivono tutti i problemi di salute e non che un climatizzatore sporco di batteri, muffe e funghi può causare.

In ben 12 anni di attività, in cui tutti i giorni abbiamo fatto sempre ed esclusivamente pulizia dei climatizzatori, abbiamo davvero conosciuto tutti i problemi e le casistiche.
Questo know-how è al tuo servizio.

Perchè tutto ciò è un vantaggio per te?

La nostra esperienza nel settore ti aiuterà a risolvere il problema prima e meglio. 

Qualsiasi problema tu abbia, è molto probabile che ci sia già capitato.

NON DEVI PERDERE TEMPO ORA!
Quando tutto riprenderà a pieno regime, tu dovrai essere concentrato sulla tua attività, senza se e senza ma.

A differenza dei nuovi finti esperti, i nostri tecnici specializzati, con reale decennale esperienza, sono certificati e utilizzano solo attrezzature certificate e revisionate, come previsto dalla legge. Detto ciò, noi vogliamo darti due buone notizie! Fanne tesoro!
SANIFICAZIONE luoghi di lavoro

LA PRIMA buona notizia:

Previsto rimborso del 50% delle spese di sanificazione dei climatizzatori

Il Governo ha inserito nel decreto “Cura Italia” anche un rimborso nella misura del 50%, sotto forma di credito d’imposta, per le spese che le aziende sosterranno per la sanificazione degli ambienti di lavoro. 

Riportiamo qui l’art.64: “Allo scopo di incentivare la sanificazione degli ambienti di lavoro, quale misura di contenimento del contagio del virus COVID-19, ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione è riconosciuto, per il periodo d’imposta 2020, un credito d’imposta, nella misura del 50 per cento delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro sostenute e documentate fino ad un massimo di 20.000 euro per ciascun beneficiario, nel limite complessivo massimo di 50 milioni di euro per l’anno 2020.”

LA SECONDA buona notizia:

Abbiamo noi in esclusiva l'unico sistema sicuro per sanificare i climatizzatori della tua azienda!

In questi anni di lavoro e ricerca, ci siamo specializzati qualificando sempre di più il nostro personale con corsi approfonditi e dotandoci del sistema più efficace, più sicuro e più naturale per l’igienizzazione del climatizzatore. Scopriamolo insieme! Anche se la manutenzione già la fai, c’è qualcos’altro che dovresti sapere…

“…io faccio la pulizia del condizionatore ogni anno! Perché dovrei preoccuparmi?

Ooops.

La realtà è che il tuo ambiente di lavoro è ancora ad alto rischio! Anche se fino a oggi hai fatto fare la pulizia almeno una volta all’anno, e credi che batteri, spore velenose e altri virus non siano cose che riguardano il tuo ambiente di lavoro.

Ecco Perchè:

  • Normalmente la manutenzione dei condizionatori viene fatta smontando i filtri, lavandoli con acqua corrente e sapone neutro, si sbattono e si fanno asciugare;

  • La batteria all’interno del condizionatore (quella griglia metallica con tante linguette) che è laddove si va a inserire lo sporco, di solito viene pulita con un prodotto schiumogeno disinfettante;

  • Lo spray schiumogeno DISINFETTA, ma…lo sporco rimane lì. Con prodotti schiumogeni una pulizia approfondita di tutte le linguette della batteria è praticamente impossibile…

  • Disinfetta ma non pulisce. La conseguenza è che il bocchettone dell’aria RIMANE, anche DOPO L’IGIENIZZAZIONE, impaccato di sporco.

  • Spruzzare prodotti chimici che coprono i cattivi odori NON risolve il problema dei cattivi odori. È come nascondere la polvere sotto il tappeto. Le muffe, e i cattivi odori, rimangono lì, pronti a tornare una volta che l’effetto del prodotto chimico svanisce.

Gli spray disinfettanti non riescono a eliminare gli allergeni che possono depositarsi sull’apparecchio come pollini e acari. Inoltre, per evitare di respirare sostanze dannose quando il climatizzatore sarà in funzione.

Inoltre, per una corretta sanificazione non basta lavare il filtro con acqua e sapone, perché batteri e particelle si depositano anche all’interno delle canalizzazioni e sulle bocchette di emissione.

I filtri di un condizionatore sporco trattengono croste di polvere, spore batteriche, funghi e virus che respiriamo e ci entrano nei polmoni. Se dovessi provare a versarci sopra dell’acqua limpida, ne uscirebbe un liquido così nero e inquinato da sembrare caffè americano.

Filtri condizionatore sporchi

Per la prima volta in Abruzzo presentato un sistema rivoluzionario di manutenzione condizionatori grazie al quale puoi eliminare SUBITO il 99,9% di batteri, muffe e virus dai tuoi condizionatori ed evitare il rischio di malattie mortali

senza l’uso di prodotti chimici e allergenici

senza rischio di lasciare depositi di polvere

senza inquinare l’ambiente

Questo sistema si chiama “AriaBuona” e prevede l’utilizzo di un macchinario brevettato da un’azienda italiana, un generatore di di acqua vaporizzata ad alta pressione e di vapore a 160 gradi, per pulire e sanificare gli impianti di condizionamento grazie alle azioni dell’acqua e del vapore. . A differenza di un qualsiasi spray schiumogeno, il vapore arriva OVUNQUE, e:

  • elimina il 99% di muffe e batteri e ogni tipo di virus

  • sgrassa definitivamente il filtro del condizionatore

  • ti garantisce un risparmio nelle bollette di circa il 30% rispetto ai metodi di pulizia tradizionali (schiuma, detersivi)

  • ti permette di aumentare la reputazione on line costruendo la nuova immagine della tua azienda in cui si respira Aria Buona e sanificata.

…Finalmente potrai essere sicuro al 100% di respirare aria pulita, preservando la tua salute, i tuoi dipendenti e collaboratori, il tuo marchio e il tuo fatturato!

Guarda Aria Buona in Azione!

“Una manutenzione fatta con Aria Buona ti dà la possibilità di avere una pulizia ATTIVA sui tuoi condizionatori, e non più una pulizia INDIRETTA”
Eros Germano, Novatec

CHIAMA E PRENOTA ORA LA PULIZIA DEL TUO CONDIZIONATORE CON “ARIABUONA”

...ne va del Tuo Benessere e di quello della Tua Attività!

...ne va del Tuo Benessere e di quello della Tua Attività!

Oppure invia una richiesta online 

Qual è la differenza tra una Pulizia Attiva
e una Pulizia Indiretta?

ARRIVI OVUNQUE CON IL GETTO DI VAPORE (ANCHE SULLE ALETTE DELLA BATTERIA DOVE SI ACCUMULANO RESIDUI)

DISINFETTA MA NON RIESCE A PULIRE IN PROFONDITÀ LA BATTERIA

È IL MODO PIÙ SICURO DI PULIRE (SE HAI ALLERGIE È MEGLIO PERCHÉ NON USA PRODOTTI CHIMICI)

PULENDO LO SPLIT CON LO SPRAY CHIMICO RISCHI DI EMANARE SOSTANZE NOCIVE NELL’ARIA

PIÙ ECOLOGICO (SI USANO POCHI LT D’ACQUA VAPORIZZATA)

LO SCHIUMOGENO E’ UN PRODOTTO INQUINANTE

PIÙ PRATICO E VELOCE: NON DEVI SMONTARE LA VENTOLA E COMPRARNE UNA DI RICAMBIO, PERCHÉ VIENE PULITA CON IL GETTO D’ARIA

PER LAVARE LA VENTOLA CHE SI RIEMPIE DI MUFFA SI SMONTA TUTTO IL CONDIZIONATORE, INOLTRE DEVI COMPRARE UN RICAMBIO

ELIMINA AL 100% I CATTIVI ODORI PERCHÉ AGISCE SULLE CAUSE DI QUESTI

CON LE PULIZIE TRADIZIONALI SI AGISCE SUL “SINTOMO”, COPRENDO L’ODORE CON PRODOTTI CHIMICI MA SENZA ELIMINARE IL PROBLEMA ALLA RADICE

CHIAMA E PRENOTA ORA LA PULIZIA DEL TUO CONDIZIONATORE CON “ARIABUONA”

...ne va del Tuo Benessere e di quello della Tua Attività!

...ne va del Tuo Benessere e di quello della Tua Attività!

Oppure invia una richiesta online 

Abbiamo testato una superficie di un condizionatore (non il filtro, MA una parte strutturale) sporco prima della nostra pulizia e dopo. Il risultato è che abbiamo eliminato il 99% di batteri, microbi, funghi e muffe che erano presenti sul condizionatore:

Siamo ad oggi gli UNICI in Abruzzo a darti “AriaBuona”, il servizio di PULIZIA ATTIVA e manutenzione condizionatori eseguito con questo macchinario

Gli specialisti delle soluzioni di climatizzazione e riscaldamento in Abruzzo

Eros Germano

Io sono Eros Germano di Novatec, un’azienda specializzata in assistenza tecnica e manutenzione, per piccole e medie imprese in Abruzzo, di impianti di climatizzazione e riscaldamento. Siamo autorizzati come Centro Servizi Tecnici da diverse aziende produttrici, ed operanti su tutto il territorio Abruzzese. Lavoriamo per le piccole e medie imprese, effettuando assistenza e manutenzione esclusivamente sui i marchi per cui siamo autorizzati ufficialmente dalle aziende produttrici. Ad oggi siamo i primi e gli unici a poterti offrire “AriaBuona”, la manutenzione e la pulizia dei condizionatori tramite il generatore di vapore. Affida la manutenzione del tuo climatizzatore ad un’azienda specializzata come la nostra significherà per te risparmiare soldi che avresti altrimenti speso in pulizie incomplete, e guadagnare in salute e tempo.

CHIAMA E PRENOTA ORA LA PULIZIA DEL TUO CONDIZIONATORE CON “ARIABUONA”

...ne va del Tuo Benessere e di quello della Tua Attività!

...ne va del Tuo Benessere e di quello della Tua Attività!

Oppure invia una richiesta online 

Quindi, Ricapitolando....

grazie alla manutenzione fatta con “AriaBuona”, potrai:

ED INOLTRE:

SIAMO I PRIMI A DARTI LA GARANZIA SU PULIZIA E RIMOZIONE TOTALE DI BATTERI E SPORE!

Noi di Novatec siamo così sicuri di “AriaBuona” che possiamo addirittura offrirti una Garanzia ‘Sanificato o Rimborsato’. Ecco come funziona:

Il nostro tecnico specializzato PRIMA di iniziare la sanificazione AriaBuona provvederà a rilevare la quantità di carica batterica (parassiti, muffe e batteri) appoggiando una provetta sterile monouso su una superficie del tuo climatizzatore (aletta, filtro, batteria).

Dopo appena 10 secondi, ti saprà dire quanto è sporco il tuo climatizzatore in una scala di valori da 0 a 10.000 unità.

La stessa identica operazione verrà svolta dal tecnico DOPO la sanificazione con il vapore a 160 gradi.

Se la quantità di batteri non sarà diminuita, ti ridiamo i soldi dell’intervento o effettueremo nuovamente la pulizia. Come preferisci.

CHIAMA E PRENOTA ORA LA PULIZIA DEL TUO CONDIZIONATORE CON “ARIABUONA”

...ne va del Tuo Benessere e di quello della Tua Attività!

...ne va del Tuo Benessere e di quello della Tua Attività!

Oppure invia una richiesta online 

ECCO COSA DICONO I NOSTRI CLIENTI CHE GIA’ RESPIRANO ARIABUONA:

FAQS

Le domande che i nostri clienti ci fanno più spesso:

In linea di massima sì. Solo nei casi più ‘difficili’, un nostro sopralluogo potrà darti la sicurezza che si può fare. Dovremo solo verificare gli spazi minimi di manovra. Questo perchè dovremo agganciare un telo plastificato in cui si convoglia l’acqua scaricata attraverso un tubo in una tanica, in assoluta pulizia.

Rispetto alla tradizionale pulizia con lo spray schiumogeno occorre un pò più di tempo. Questo perchè la sanificazione con “Aria Buona” è più accurata, più precisa e più approfondita. Le tempistiche precise però possono variare in base agli impianti, e le comunicheremo noi dall’ufficio volta per volta.

Questo è un intervento che costa di più rispetto a una tradizionale pulizia. Viene utilizzato un macchinario innovativo che ti dà la totale certezza di avere un impianto pulito, sano e sicuro.
Inoltre puoi utilizzare il 50% di credito di imposta previsto dallo Stato per questo tipo di intervento, per cui in realtà ti costerà la metà. Permettimi, ti faccio io una domanda: quanto ti costerà non farlo in termini di perdita di clienti e malattie di collaboratori?

Assolutamento no. Il getto è calibrato in modo da tale da non danneggiare le componenti sia come temperatura che come portata di acqua. Il vapore si può usare fino a 160 gradi e il getto d’acqua è a 8 bar vaporizzata.

Non si può fare da soli, perchè ci vuole preparazione tecnica, competenza sulle componenti e personale certificato. Inoltre solo con Novatec hai la garanzia “Sanificato o Rimborsato”.

“Aria Buona” è assolutamente adatto a pulire l’impianto di casa in maniera naturale. Ancor di più è indicato e consigliato per problematiche di allergie a prodotti chimici e spray, soggetti asmatici, bambini piccoli, o nei casi in cui ci sia bisogno di fare una pulizia sulla casa nuova.

La garanzia che ti offriamo consiste proprio in questo. Con il nostro strumento di analisi, misureremo la carica batterica sul tuo climatizzatore prima e dopo la sanificazione. Se la quantità di batteri non sarà diminuita, ti ridiamo i soldi dell’intervento o effettuiamo nuovamente la pulizia. Come preferisci.

CHIAMA E PRENOTA ORA LA PULIZIA DEL TUO CONDIZIONATORE CON “ARIABUONA”

...ne va del Tuo Benessere e di quello della Tua Attività!

...ne va del Tuo Benessere e di quello della Tua Attività!

Oppure invia una richiesta online

Prenota la sanificazione attiva con aria buona!

Utilizza il modulo per inviarci una richiesta di contatto: il nostro Staff si metterà in contatto con te entro 24h per fissare un appuntamento con ARIA BUONA o semplicemente per rispondere alle tue domande!

Aria Buona